Torre di San Pancrazio

La Porta medioevale di Cagliari

La torre medioevale di San Pancrazio è la più alta sita a Cagliari e la sua costruzione è di derivazione pisana risalente al 1305, per opera dell’architetto Giovanni Capula. Posta nel punto più elevato del quartiere di Castello, la Torre di San Pancrazio ha simboleggiato la difesa cittadina, insieme alla Torre dell’Elefante e alla terza torre, detta “Del Leone” che fu poi inglobata nel palazzo Boyl, poiché in parte distrutta dai vari bombardamenti inglesi, spagnoli e francesi.

All’inizio del XIV secolo, Pisa intenta a difendere il lato meridionale sardo fece, dunque, edificare le due torri difensive, ricordate da Carlo V, sovrano del Sacro Romano Impero, come due tra le migliori opere militari europee. Nel XVI secolo, anch’essa fu adibita a carcere.

Attualmente è uno tra i monumenti simbolo della città, alla quale si sono ispirate le torrette del palazzo civico di via Roma, e insieme alla Torre dell’Elefante costituiscono tutt’oggi le porte d’ingresso del quartiere di Castello.

01 aprile 2016

Veronica Pastore
©2018 Copyright - Sandalyon