Sos Tumbarinos

A Gavoi è la musica che domina la scena del carnevale

Ad animare le strade di Gavoi nei giorni di carnevale ci sono Sos Tumbarinos, i tamburini.

Sos Tumbarinos suonano all’impazzata dei tamburi realizzati con pelli di pecora e sono accompagnati da altri strumenti come triangoli e zufoli di canna.

Foto di F. Ruiu - www.sardegnadigitallibrary.it/
Foto di F. Ruiu - www.sardegnadigitallibrary.it/

Le varie maschere non sono maschere tradizionali, i tamburini sfilano con il classico abbigliamento pastorale sardo, fatto di abiti di velluto, gambali e scarpe di pelle.

La particolarità di questo carnevale è data dal fatto che è interamente incentrato sul suono, sul ritmo.

Il personaggio sacrificale tipico della tradizione sarda è sublimato, è il rullo ossessivo dei tamburi che garantisce stati alterati di coscienza.

La vera protagonista qui è quindi la musica, le maschere passano quasi in secondo piano e di conseguenza i vari travestimenti.

Tutto ruota attorno al ritmo dei tamburi e dei vari strumenti che lo accompagnano fino all'alba del mercoledì delle ceneri, col rogo del fantoccio di carnevale: Zizzarrone

01 gennaio 2016

Mauro Cuccu
©2018 Copyright - Sandalyon